Giulia De Lellis prima finalista del GF Vip

In Real Biz

Nella decima puntata del Gf vip sono state tante le emozioni..più di 10 milioni di voti ricevuti per il televoto tra Cristiano Malgioglio, Giulia De Lellis, Luca Onestini, Jeremias Rodriguez e Raffaello Tonon. Ai concorrenti viene chiesto di schierarsi per chi vuole che rimanga in casa, da una parte Cristiano con Lorenzo, Luca e Raffaello mentre con Jeramias tutti gli altri.

Il Gf aveva comunicato che ci sarebbe stato un rischio! In questa puntata gli italiani hanno deciso di eliminare Jeremias con il 30%; dopo l’uscita dell’ argentino la serata si è fatta più caliente…”TUTTI CONTRO TUTTI”.

I vip che si sono schierati con Cristiano, (durante il nome dell’eliminato) si sono recati nella stanza ovale, mentre gli altri sono rimasti in salotto e hanno dovuto pescare una busta, una sola conteneva il simbolo del GF. A pescarlo è stata Ivana che ha iniziato la catena salvando Giulia poi Ignazio, Cecilia ed infine Aida, l’unico rimasto fuori è Daniele.

Giulia De Lellis prima finalista della seconda edizione del GF Vip

Anche nella stanza ovale è successa la stessa cosa a iniziare la catena è stato Raffaello che ha salvato subito il suo amico Luca Onestini e a sua volta ha salvato Lorenzo, mentre Cristiano non è stato salvato. Daniele e Cristiano però hanno il potere di scegliere due persone da portare con loro al televoto e sono: Aida e Giulia. I concorrenti pensano che il televoto sia in negativo, ma in realtà da casa hanno votato in positivo, quindi il primo finalista di questa seconda edizione del grande fratello vip è Giulia De Lellis con il 45% dei voti.

Dopo l’annuncio del primo finalista, a fine puntata, Andrea Damante a dedicato un post alla sua fidanzata.

For more news and gossip:
http://www.youtube.com/realpaparazzi

Like us on Facebook:
http://www.facebook.com/realpaparazzi

Follow us on Twitter:
https://twitter.com/real_paparazzi

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Mobile Sliding Menu

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: