Michelle Hunziker ricorda con un post su Instagram il papà che non c’è più

In Real Video

Michelle Hunziker poco tempo fa ha ricordato con un post su Instagram suo papà, scomparso quando lei aveva solo 20 anni.

In occasione della festa dei papà, Michelle Hunziker ha dedicato un post di auguri a suo marito Tomaso Trussardi, a tutti i papà in generale, ma soprattutto al suo, che non è più con lei da ormai venti anni. La conduttrice svizzera ha raccontato poi in un’intervista di aver trovato l’ispirazione per quel post al parco. Ha visto un bambino giocare con il nonno, “erano bellissimi”, e la malinconia ha preso il sopravvento. Quel giorno “ho realizzato che le mie figlie, come me, pur avendo due nonne meravigliose stanno crescendo senza nonni, perché anche il papà di Tomaso non c’è più. E mi sono un po’ intristita.”

Nel video possiamo vedere Michelle alle prese con le sue due piccole pesti Sole e Celeste. Ecco cosa ha scritto in quel post.

Caro Papà, Se chiudo gli occhi e ti penso, sorrido immediatamente. Ti sento ancora ridere con la tua risata alla “Muttley” il cane che rideva con la “sgommata”…eri veramente il mio mito. Facevi ridere tutti ed eri sempre gioioso. Non ti ho mai sentito parlare male di nessuno ed eri inevitabilmente sempre al centro dell’attenzione per la tua simpatia. Avevi un senso dell’umorismo spiccatissimo.

Quante volte mi guardavi serio e mi dicevi che eri talmente bello che potevi rappresentare un pericolo pubblico, perché solo al tuo passaggio le donne svenivano e avevano dei mancamenti abbagliate dalla tua bellezza. Eri tenero quando lo dicevi con quella pancia che sembrava un piccolo cocomero.

Che ridere quando in piscina d’estate ti mettevi sul trampolino di tre metri con quel costumino anni settanta che arrivava a metà pancia e mi lanciavi un occhiata come per dire: “amore guarda che tuffo olimpionico perfetto che ti faccio” e poi ovviamente prendevi delle panciate che non finivano mai…non scorderò mai le tue storie inventate prima di andare a nanna che mi facevano sognare e sopratutto il latte caldo con il miele che mi portavi di nascosto alla mamma prima di dormire… eri un uomo adorabilmente pieno di difetti, fragile e sensibile, ma vero,avevi un animo nobile ed era per quello che ti si perdonava tutto.

Adoravi i bimbi e oggi mi manchi tanto. Saresti stato un nonno incredibile e molto orgoglioso del tuo” lole” come mi chiamavi tu per averti regalato tre nipoti che ti avrebbero adorato…auguri papà ti amo. Auguri anche al papà delle mie cucciole e a tutti i papà del mondo.

For more news and gossip:
http://www.youtube.com/realpaparazzi

Like us on Facebook:
http://www.facebook.com/realpaparazzi

Follow us on Twitter:
https://twitter.com/real_paparazzi

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Mobile Sliding Menu

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: